Cosa sono rughe



Le rughe sono solchi o pieghe della pelle che si formano dove essa è particolarmente sollecitata dai muscoli sottostanti o in seguito all’invecchiamento.

Si distingue infatti tra rughe d’espressione e rughe d’invecchiamento.

Le rughe d’espressione compaiono sul volto sia di persone giovani, sia di persone meno giovani. Esse si manifestano per l’azione riflessa dei muscoli facciali e in particolare in seguito ad emozioni, stati d’animo, tic ecc. La particolarità delle rughe d’espressione è che si presentano anche nel caso di una pelle elastica.

Le rughe d’invecchiamento invece sono il risultato di un rilassamento della pelle, un processo fisiologico che si manifesta dai trent’anni in poi.
Le rughe inoltre possono essere conseguenza di particolari circostanze, quali dimagrimenti rapidi, eccessiva esposizione ai raggi solari o delle lampade abbronzanti, o per esposizioni prolungate a determinate condizioni meteorologiche particolarmente sfavorevoli.

rughe

Inoltre le rughe possono apparire quali conseguenza di uno stile di vita sregolato, di una scarsa idratazione e cattiva alimentazione.
È un dato di fatto che le rughe sono molto rappresentative del nostro stato, sia fisico, sia psicologico perché fanno trasparire molto di ciò che noi proviamo e siamo o siamo stati.

Nella nostra società dell’apparire e dell’eterna giovinezza le rughe sono quasi sempre considerate un nemico da sconfiggere. È vero che un volto fresco, liscio e dalla pelle elastica è molto più gradevole di un volto estremamente rugoso. Ma è giusto anche saper apprezzare qualche piccola ruga e tollerare soprattutto le rughe che appaiono nel corso degli anni e che hanno il fascino di una vita vissuta fino in fondo, tra gioie, dolori ed emozioni.