Rughe del viso



Le rughe del viso sono quelle più visibili e più odiate, per combattere le quali si è disposti a trovare ogni tipo di rimedio.
Il viso è quello più esposto ai raggi solari e agli agenti esterni quali caldo, freddo, inquinamento ed inoltre è anche lo “specchio dell’anima” nel senso che attraverso le rughe del viso sono visibili i segni della stanchezza, dell’ansia, dello stress, ecc.
Ci sono comunque vari tipi di rughe del viso, che possono apparire in periodi e circostanze diverse:

  • Rughe d’espressione: sono date dai movimenti muscolari e dalle espressioni del viso.
  • Rughe d’invecchiamento: come dice la parola, nascono con l’avanzare dell’età e a causa della perdita di elasticità dei tessuti.

In termini medici le rughe si suddividono come segue:

  • Rughe lineari: date dalla mimica facciale e si manifestano anche in giovane età, principalmente intorno agli occhi, alle labbra e sulla fronte.
  • Rughe glifiche: sono dei solchi nel tessuto cutaeo e sono presenti soprattutto sulle guance.
  • Pliche naso-geniene: si presentano ai lati del naso e della bocca e sono delle rughe profonde.
  • Grinze: sono delle pieghe o dei segni temporanei, quelli ad esempio lasciati dal cuscino dopo una dormita profonda.

rughe viso

Si distingue poi tra:

  • Rughe superficiali
  • Rughe profonde
  • Rughe attiniche: che si presentano in seguito all’esposizione ai raggi solari
  • Rughe gravitazionali: che non si oppongono più alla forza di gravità a causa della alterazione delle fibre collagene del derma

La comparsa delle rughe del viso (e non solo) è data principalmente dalla progressiva perdita di collagene (la principale proteina del tessuto connettivo, con ruolo di sostegno e di supporto) e la conseguente perdita di tono e di elasticità.
Esistono attualmente diversi metodi per curare ed eliminare le rughe attraverso vari trattamenti.