Estetica rughe



Sono sempre più numerose le persone che si rivolgono ai centri di estetica e alla medicina estetica per curare le proprie rughe.
Secondo le statistiche, cresce di continuo il numero di coloro (sia donne che uomini) che sviluppa una vera e propria paura nei confronti delle rughe. Contribuiscono a questa tendenza gli incessanti messaggi pubblicitari dei produttori di cosmetici, lo star system, le riviste di moda, il mondo del cinema.
Avete fatto caso che sempre più spesso le testimonial delle pubblicità dei prodotti di bellezza sono donne famose che hanno già superato i quarant’anni?

Attrici ed ex-modelle appaiono splendenti e con volti levigati per promuovere creme antirughe d’avanguardia. Anche se tutti noi sappiamo che (oltre ai miracoli di Photoshop) molto si deve alla medicina e alla chirurgia estetica, ugualmente ci lasciamo trascinare dalla follia dell’eterna giovinezza e del volto senza rughe.
Ecco quindi che ovunque proliferano i centri di estetica e le cliniche di medicina estetica che promettono miracoli e seconde giovinezze.
I trattamenti più diffusi sono il laser, le iniezioni di Botox® e di acido ialuronico, il lipofilling, il thermage ecc.
La durata e l’efficacia di questi trattamenti è sempre limitata nel tempo e necessita di regolari interventi successivi.
Proprio perché si tratta di trattamenti ed interventi di estetica che sfocia nella chirurgia e nella medicina, è oltremodo importante che ci si rivolga a medici qualificati ed esperti. Anche se i rischi di questi interventi sulla salute sono minimi, è comunque fondamentale che essi vengano eseguiti da persone certificate, esperte e coscienziose.

Sì dunque alla medicina estetica per risolvere il problema delle rughe, ma attenzione ai possibili danni alla salute.